[News] Le telecamere di Mosca utilizzeranno il riconoscimento facciale

La capitale russa sarà una delle prime metropoli al mondo ad adottare questa tecnologia in maniera così estesa.

Sono più di 160mila le telecamere a circuito chiuso presenti nelle strade di Mosca. E da qualche settimana uno dei più imponenti sistemi di sorveglianza pubblica del mondo, utilizza anche una tecnologia per il riconoscimento facciale in grado di individuare criminali o soggetti controllati dalle forze dell’ordine. Il tutto semplicemente pescando le informazioni in tempo reale. Sviluppata dalla compagnia russa N TechLab , l’intelligenza artificiale è stata sperimentata con un progetto pilota partito a inizio 2017, ma dallo scorso settembre è stata adottata in via ufficiale su migliaia di telecamere della città. Si tratta di una delle prime metropoli al mondo che utilizza questa tecnologia in maniera così estesa: finora, infatti, istituzioni e governi l’hanno adoperata solo in caso di sorveglianza specifica, negli aeroporti o nelle singole infrastrutture .[continua a leggere]

La Stampa